>UNA PICCOLA REGOLA PER I LETTORI: Invitiamo tutti i gentili lettori che commentano nei post, di servirsi di nomi reali o fittizi purché vi distinguiate tra di voi, rendendo così i commenti più comprensibili.




mercoledì 5 ottobre 2011

Riassumendo: tutto ciò che sappiamo su Distretto 11

Attenzione: il seguente post rivela diversi sviluppi di Distretto di Polizia 11! Chi non vuole incappare in sgradevoli anticipazioni, ne eviti la lettura! :)

Abbiamo spasimato più mesi del solito, stavolta. Abbiamo cercato costantemente indizi e news. Per molto tempo, niente. Poi, le prime notizie. Dopo il niet di Memphis e di Liotti, sale a bordo Renzi. Poi la Cervi, poi la Conti. Si vocifera la Ocone ma salta. Maria Amelia Monti e Calabresi ci sono. La Mansutti prima c'è poi no. Niente Ferreri e Morozzi. Corrente solo all'inizio e la Bevilacqua come guest. Ragno cattivo, la Leone escort e la conferma di Marzocca, Abbrescia, Bazzoli e della Agosti.
Con in più la Andreozzi e l'immancabile Viali, Bruschetta e apparizioni speciali di Bonetti e della Malipiero.

Un cast che appare molto rinnovato, anche rispetto a Distretto 10 che pure aveva molti nuovi ingressi, misteriose sparizioni e troppi vuoti da colmare. Ma con il ritorno della Pandolfi a fare da contraltare.
Questa volta è un rinnovamento più deciso, più radicale. Ma è sempre Distretto, si resta al X° Tuscolano e quindi a Roma. Cambia tutto e non cambia niente, per fortuna.

Sappiamo che Luca ha accettato di diventare Questore a Torino, ed è in partenza. Vittoria e Giuseppe sono già migrati a Bolzano, per stare più vicini a Francesco, Ingrid e loro figlia, che vivono in Germania. Dalla Germania torna invece Leonardo Brandi, dove si è fatto passare per quattro anni per Giovanni, un simpatico ristoratore italiano. Ma solo per incastrare Antonio Corallo, che si occupa di riciclaggio di denaro sporco.
Durante l'operazione, Leo uccide Cesare, figlio di Antonio, che riesce a fuggire.
Dopo l'operazione, Leo torna in Italia e trova la freddezza di sua moglie Lavinia e di suo di figlio Simone.

Brandi prenderà il posto di Luca come guida del Distretto. Ma cè ancora un caso da risolvere, per il Vice Questore Aggiunto Benvenuto: si tratta di un pericoloso evaso, Rocco Liverani, tornato a Roma per sistemare qualcosa. Luca e Leo lavoreranno assieme per assicurare Liverani alla giustizia.
Ma il destino gioca brutti scherzi, e Luca si ritrova, in un locale caldaia, faccia a faccia proprio con quel Corallo sfuggito alla cattura, in terra teutonica, un mese prima. Proprio Antonio Corallo, sfuggito proprio a Leonardo Brandi, che sta per prendere proprio il posto di Luca Benvenuto. Che, da Corallo, rimedia una pistolettata all'addome. Cosa succederà, quindi, al nostro Vice Questore Aggiunto?

La morte è l'opzione più quotata. Ad avvalorarla, le primissime foto pubblicate a fine maggio su Olycom: Luca che giace in un campo incolto, con Ugo che si dispera. E dal ritorno esclusivo di Anna Gori per un saluto definitivo al suo migliore amico.
Come fa il poliziotto a finire lì? Chi ce lo porta? O ci arriva da solo?
Questo, per ora, è il più grande mistero di questa serie.

Parlando degli altri personaggi, non possiamo che partire citando il nuovo protagonista, ossia Leo Brandi: proverà a rimettere in sesto il suo matrimonio? Finirà ammaliato da Valentina Bini? Riuscirà a cavarsela in un modo tanto luccicante quanto pericoloso che è l'Appia Sport Village?
Poi, Pietro Esposito: avrà modo di conoscere la piccola Alice, e se ne affezionerà. E in più, smetterà di essere il solito farfallone accorgendosi che tra lui e la sua collega Barbara Rostagno può nascere qualcosa di importante. E lei, che l'anno scorso era spesso scontrosa ed antipatica, si addolcirà molto. Salvo poi ritrovarsi la vita sconvolta dall'improvviso ritorno di suo padre, sparito da anni.

Ugo Lombardi ormai lavora in archivio, dove fu trasferito da Fontana. Può tranquillamente lasciare Giovanni Brenta alla guardiola, perchè quest'ultimo sarà molto meno impacciato. Forse così meno impacciato da poter essere, addirittura, risolutivo in alcuni casi affidati al distretto.
Ugo ha altro di cui preoccuparsi: la palazzina dove vive con Sofia Ingargiola sorge su un terreno a rischio...

I due nuovi sovrintendenti del X° sono invece Anita Cherubini e Otello Gagliardi. Lei, psicologa milanese, con molte manie e fissazione per l'ordine; lui, romano doc un po' svogliato con problema in famiglia, rappresentato da Ottavio, cui spesso Gagliardi dovrà badare.

Aiuto prezioso per Brandi sarà il suo fidato amico Marco Gallo, anch'egli sulle tracce del pericoloso Corallo.
Immancabile la presenza di Aldo Boni, che da anni collabora col distretto fornendo le sue consulenze scientifiche.

E se Antonio Corallo viene già descritto come un cane sciolto pronto ad azzannare chiunque, e desideroso di vendetta per la fine del figlio, non si può non citare la presenza delle due escort che potrebbero rappresentare la chiave per avvicinarsi sempre più al mondo del nemico. Valentina Bini e Mara Fermi, amiche e confidenti, inseguono forse modelli di vita diversi. La prima intratterrà una relazione con Brandi, la seconda invece vorrà tentare di intercettare il danaro che Corallo s'è portato in Italia. Lo stesso che aveva scoperto Luca Benvenuto prima di venire colpito dal criminale.

Cosa ci aspetta, quindi, in Distretto di Polizia 11?
Sicuramente tanta azione e tanta suspance. Una rosa di casi di puntata differente rispetto a quelli del recente passato. Una trama che si preannuncia interessante soprattutto per la costruzione dei due antagonisti.
Speriamo anche qualche bel colpo di scena, qualche bella trovata che ci spiazzi: in fondo, noi chiediamo questo.
Appuntamento dunque a domenica 9 ottobre, in prima serata, per l'inizio della undicesima stagione della fiction poliziesca più lunga della televisione italiana.

Moz-

8 commenti:

  1. Questa faccenda di luca mi puzza...Nel backstage fa vedere proprio benvenuto che saluta barbara e ugo,e soprattutto fa vedere che lui mentre se ne va manda un bacio come dire ''addio decimo''.Quindi come farà ad entrare in questo destino crudele??

    RispondiElimina
  2. Domenica lo sapremo! :)

    Ispy

    RispondiElimina
  3. Ha ragione Vincenzo.
    Si vede anche nel backstage che Luca e Ugo si salutano abbracciandosi nell'ufficio di Luca.
    Non e che si saluterebbero se Luca avrebbe ancora un caso complicato da risolvere?

    RispondiElimina
  4. Forse le cose andranno così: risolto il caso Liverani, Luca saluta tutti. Poi, per puro caso, fuori servizio, intercetta Corallo e muore.

    Moz-

    RispondiElimina
  5. Ho letto proprio ora che Luca, seguendo il suo intuito per catturare Liverani (che non vuole lasciare Roma non si sa perchè), decide di battere una pista per conto suo e si trova inaspettatamente in una situazione... temo brutta, ossia nelle caldaie con Corallo.

    Moz-

    RispondiElimina
  6. ragazzi mi dispiace dirvelo
    ATTENZIONE SPOILER

    luca muore al 100%..

    RispondiElimina
  7. Eh, purtroppo lo sappiamo che corre tutto in quella direzione, ormai... ma sono altresì convinto che avrebbero potuto lasciarlo in vita. Visto che era già in atto un trasferimento a Torino.
    E magari far morire Marta, che comunque non ci sarà (anche se non è mai uscita di scena), se proprio gli serviva una morte come partenza.
    Comunque, vedremo^^

    Moz-

    RispondiElimina