>UNA PICCOLA REGOLA PER I LETTORI: Invitiamo tutti i gentili lettori che commentano nei post, di servirsi di nomi reali o fittizi purché vi distinguiate tra di voi, rendendo così i commenti più comprensibili.




mercoledì 12 ottobre 2011

Distretto di Polizia 11: IL CAST dei primi episodi

Finalmente Distretto di Polizia è tornato sui nostri teleschermi, e sebbene il primo episodio sia stato abbastanza introduttivo (entrando nel vivo solo negli ultimi istanti) ci ha permesso di familiarizzare con il nuovo cast, che in linea generale è piaciuto a tutti. Anche se ammettiamo che abituarsi alle novità è decisamente difficile, e occorreranno altri episodi per farci davvero apprezzare i nuovi ingressi.

Quest'anno la serie ripropone alcune nelle new entry dell'edizione precedente, alcuni volti storici e anche -purtroppo- alcune sparizioni a cui siamo ormai abituati. Vediamo nel dettaglio:

Simone Corrente è LUCA BENVENUTO: il Vice Questore Aggiunto del X° Tuscolano sta preparandosi al trasferimento per Torino. Ma nel suo ultimo caso come capo del distretto, affiancato da Brandi, ha seguito una pista tutta sua che lo ha portato dritto dritto nella tana del nemico, in un crudele incrocio del destino.

Marco Marzocca è UGO LOMBARDI: ha ripreso saldamente in mano la sua storia con Sofia ed è dispiaciuto per l'imminente partenza di Luca. Ugo è l'unico rimasto della vecchia guardia.

Lucilla Agosti è BARBARA ROSTAGNO: ormai del tutto inserita all'interno del gruppo, dopo il forzato trasferimento al X° Tuscolano di un anno fa, è diventata più dolce e disponibile ed è riuscita anche a dichiarare a Luca tutto il bene che gli vuole!

Dino Abbrescia è PIETRO ESPOSITO: dopo la partenza di Gabriele ora sembra lavorare spalla a spalla con Barbara. Sempre bravo negli appostamenti, riesce ad ottenere informazioni sottobanco come un vero poliziotto di strada.

Gianluca Bazzoli è GIOVANNI BRENTA: ancora sbadato, il nuovo addetto alla guardiola quest'anno sembra avere un problema da risolvere... il corretto funzionamento del fax! Non ha, infatti, avvisato né dell'evasione di un criminale, nè del trasferimento di un nuovo agente.

Andrea Renzi è LEONARDO BRANDI: ha concluso con successo un'operazione antiriciclaggio in Germania, ora sta per passare al comando del X° Tuscolano. Ha rivisto dopo quattro lunghi anni sua moglie e suo figlio, ma i rapporti tra loro sono freddi. Ha incontrato anche Valentina, una sua vecchia conoscenza.

Valentina Cervi
è VALENTINA BINI: enigmatica e seducente, questa donna è stata rivale di Brandi per l'acquisto di un appartamento, che ha ottenuto a tutti i costi. Provocante ma con classe, ha attirato a sé Leonardo, respingendolo subito dopo: i due si erano conosciuti già molti anni prima...

Maria Amelia Monti è ANITA CHERUBINI: sovrintendente capo, laureata in psicologia, Anita è andata ad occupare la scrivania che fu di Vittoria. Fissata per l'ordine e per l'igiene, si è dimostrata anche una capace poliziotta.

Paolo Calabresi è OTELLO GAGLIARDI: svogliato e scansafatiche, è uno dei nuovi arrivati al distretto. Lavora nella stessa stanza di Anita, e assieme hanno già risolto un caso di microcriminalità.

Chiara Conti è LAVINIA BRANDI: moglie di Leonardo, con cui ha litigato quattro anni fa, ha cresciuto in questo tempo loro figlio, da sola. Ora è molto fredda nei riguardi dell'uomo.

Valerio Vinciarelli è SIMONE BRANDI: figlio quattordicenne di Leo e Lavinia, non vedeva il padre da diversi anni. E forse non è ancora pronto per un incontro con lui.

Michela Andreozzi è SOFIA INGARGIOLA: la cantante, cugina di Giuseppe, è rimasta con Ugo dopo la crisi passata nel corso dell'anno precedente.

Tommaso Ragno è ANTONIO CORALLO: un criminale che si occupava di riciclaggio in Germania. A Duisburg ha perso suo figlio Cesare, messosi in mezzo durante una sparatoria con la Polizia. Ora è tornato a Roma portandosi dietro cento milioni di euro, e si rifugia in un club d'alta classe. Luca lo ha fortuitamente intercettato...

Ninni Bruschetta è MARCO GALLO: capo della Squadra Mobile, è un amico di Leonardo e con lui ha lavorato in Germania. Ora entrambi si ritrovano a Roma, e sono già entrati in collisione sul caso Liverani.

Massimo Bonetti è ROCCO LIVERANI: arrestato per omicidio, è evaso da Rebibbia ma stranamente non lascia la città. Il suo scopo ultimo era riuscire a portare con sé la piccola Alice, sua figlia segreta. E' stato ricondotto in carcere da Leo, Barbara e Pietro.

Annamaria Malipiero è RITA: ex prostituta, amante di Saverio, miglior amico di Rocco. Ha spifferato al primo la storia che Liverani aveva con Rosaria, da cui era nata Alice. Ha quindi innescato la sparatoria tra i due uomini.

Daria Baykalova è KATERINA: prostituta russa, è l'informatrice segreta di Guarinelli. E' stata lei a permettere l'arresto di Rocco Liverani. Ora continua a condurre la stessa vita di prima.

Miriam Leone è MARA FERMI: una escort amica di Rita che stava creando un giro di prostitute d'alto bordo. Luca viene a sapere di lei da Katerina e la segue, scovando così il circolo esclusivo in cui è rifugiato Corallo.

Alberto Gimignani è GIANCARLO GUARINELLI: Vice Questore Aggiunto del XVII° Distretto, ha condotto tempo prima l'operazione che ha visto assicurare alla giustizia Rocco Liverani. La sua informatrice è Katerina e lui si dimostra poco collaborativo col Decimo Tuscolano.

Marisa Jara è BLANCA DE RIO: una intrattenitrice del circolo sportivo di Franco, che costui presenta ad Antonio Corallo. E'originaria di Madrid.

SOLO NOMINATI:
Vittoria Guerra e Giuseppe Ingargiola: abbiamo saputo che ora vivono e lavorano a Bolzano, per stare più vicini a Francesco, che risiede in Germania.

NON ANCORA CITATI:
Marta Balestra: lo scorso anno ha fatto battere i cuori di Ugo e di Giovanni, ed era rimasta attiva al Decimo Tuscolano. Dov'è finita?
Virginia Donati: era rimasta incinta, forse di Pietro... qual è stato il suo destino?

Moz-

2 commenti:

  1. L'inizio di Distretto 11 non mi è piaciuto, poca suspance e personaggi storici come Giuseppe e Vittoria sono spariti senza neanche una parte di arrivederci. Una piccola pecca della regìa che mi ha lasciato un pò perplesso. Stesso discorso per Marta Balestra. I duetti Ugo-Giuseppe ci mancheranno

    RispondiElimina
  2. mauro morganti16 luglio 2015 11:33

    Ma non vi siete accorti di aver creato un "piccolo capolavoro"?
    Al dì là del fatto che qualche attore si possa anche essere stufato di far parte a lungo della serie (certe "etichette" , poi, potrebbero dare fastidio specialmente all'attore stesso...) ... epperò ogni tanto una "rentrée" a sorpresa non guasterebbe affatto...
    Solo il "redivivo" Belli nel futuro del prossimo SQUADRA MOBILE? ... coraggio .... mancano tanti altri.... non credo che guasti un loro "richiamo" ... se ne sente la mancanza....

    RispondiElimina