>UNA PICCOLA REGOLA PER I LETTORI: Invitiamo tutti i gentili lettori che commentano nei post, di servirsi di nomi reali o fittizi purché vi distinguiate tra di voi, rendendo così i commenti più comprensibili.




giovedì 29 dicembre 2011

Promo Distretto di Polizia 11X21-22

Poiché Taodue e Mediaset hanno lasciato marcire la serie, anche la pubblicità del promo non viene praticamente mai trasmessa. Noi invece ci siamo ancora e forse non se ne sono accorti, sarà che 3 milioni di persone per loro sono bruscolini, ma siamo sempre 3 milioni di persone! Noi ci crediamo ancora, e noi della Redazione postiamo il promo degli episodi 21 e 22 che andranno in onda nell'undicesima puntata di Domenica 1 Gennaio alle 21.30 su Canale5.

Il video è caricato dal canale di xtuscolanoTV .

La Redazione

16 commenti:

  1. Grazie per il promo, non l'avevo mai visto, poi si lamentano degli ascolti, ma...

    RispondiElimina
  2. Ecco le anticipazioni giusto per sapere se è il caso di guardarlo:

    1° episodio: Impunibile

    La caccia è di nuovo aperta.
    Leo e Gallo fanno circondare il bosco in cui si è nascosto Corallo e organizzano le batterie di perlustrazione.
    Insieme a loro c'è anche Brenta che, da buon bergamasco, si trova perfettamente a suo agio fra boschi e pendii. Non solo, ma subito dispensa una serie di consigli pratici per affrontare la missione, al punto che Leo decide di lasciarlo in pianta stabile insieme al contingente della Mobile.
    Con lui ci sono Pietro e Barbara, decisamente meno avvezzi alla vita all'aria aperta, che tuttavia sembra esercitare una piacevole influenza su di loro.
    Soli, a contatto con la natura, si scoprono sempre più attratti l'uno all'altra.
    Corallo nel frattempo decide di correre ai ripari, rendendosi ancora più invisibile. Scava una buca e vi seppellisce la tenda, si cosparge il volto di terra e maschera il proprio odore con una pelle di coniglio, diventando tutt'uno con l'ambiente circostante. In città, invece, il resto del X Tuscolano si occupa del caso di un uomo ricoverato in seguito a un raptus in cui sostiene di aver ucciso la moglie. Fortunatamente, dopo una rapida verifica, la donna risulta essere in perfetta salute. Ma quando emerge che la donna ha un amante, i nostri cominciano a sospettare che il raptus del marito non sia stato altro che una simulazione per poter uccidere la moglie in un secondo momento e invocare l'infermità mentale.

    RispondiElimina
  3. 2° episodio: Fatto in casa

    Sotto la guida di Brenta, i contingenti della Mobile e del X Tuscolano continuano a dare la caccia a Corallo. Barbara e Pietro sono esausti, hanno come l'impressione di girare a vuoto, ma Brenta li rassicura: a poco a poco stanno spingendo Corallo verso i margini del bosco, e prima o poi l'uomo sarà costretto a fare un passo falso. E a dimostrazione della sua tesi mostra loro un albero, i cui rami risultano essere stati tagliati di recente. Sono vicini al suo ultimo rifugio. Pistole in pugno, i poliziotti avanzano, ma, quando lo raggiungono, il rifugio è vuoto. Lo hanno mancato di pochissimo: i resti di cibo sotterrati li' vicino, infatti, sono ancora caldi. A Roma, gli uomini del Distretto sono alle prese con un caso di incendio doloso ai danni di un pub. Inizialmente si pensa a una vendetta legata a un clan di estorsori, ma man mano che proseguono le indagini diventa sempre più evidente che la verità va cercata nella rivalità nascosta fra i due fratelli che un tempo gestivano il locale insieme. Intanto Corallo avverte sempre di più il fiato dei poliziotti sul collo e decide che è giunto il momento di pianificare una strategia di uscita dal bosco. L'occasione si presenta quando si imbatte in un cacciatore che si aggira alla ricerca del proprio cane, scomparso proprio in quella zona la sera prima.

    RispondiElimina
  4. Lo guarderò comunque, io distretto di polizia non lo mollo.

    Ispy

    RispondiElimina
  5. I casi di puntata, ad occhio e croce, mi sembrano i soliti da risolversi dietro alla scrivania. Speriamo in un qualche brio in più.
    La linea gialla potrebbe invece regalare qualche attimo di tensione, anche se a questo punto ormai è troppo il tempo sprecato per la parentesi boschiva.
    Che poi, che c'è andato a fare Corallo nel bosco? Sperava di camparci a vita, lì dentro?
    A Rambo, maddai! :)

    Moz-

    RispondiElimina
  6. Bé, se i casi sono simili all'ultimo, allora saranno piacevolissimi, altrimenti...

    Ispy

    RispondiElimina
  7. Io Domenica Distretto me lo guarderò, tanto non ho niente di meglio da fare, ma ho paura per gli ascolti. Si tratta del primo giorno del nuovo anno. La gente non pensa a vedersi una fiction cosi scarsa come Distretto ma pensa a divertirsi, per cui gli ascolti potrebbero essere leggermente bassi.

    Le trame di puntata come già detto da Miki sembrano le stesse: Noiose, sempre stesse storie --> Rapimento, Omicidio…

    La linea gialla potrebbe diventare un po’ intrigante, anche se penso che mancherà come sempre l’azione (se questi idioti di sceneggiatori e registi avranno pensato a un po’ di azione almeno nel finale?).
    Non capisco ancora se quello che sta scappando e un assassino di un poliziotto o un bambino innocente, no ma dico quale perfetto idiota dopo aver ammazzato un poliziotto, fugge per i boschi di Roma? San dio, pazzesca sta linea gialla quest’anno (a pensare che dovesse essere una delle migliori dato che la linea gialla e messa in connessione con la morte di Luca).

    Sono fiero di Brenta che sarà il coordinatore delle indagini nel bosco e cosi anche in un certo modo il superiore di Barbara, Pietro e della mobile. Ma poi mi chiedo perché non danno a Brenta una promozione da Commissario? Almeno ci farebbemo due risate con lui, dato che con Brandi non si ride mai!

    Una domanda alla redazione: Secondo voi prima che finisce sta stagione c’è lo faranno salutare come si deve a Luca? Mica Luca era un personaggio da poco!

    RispondiElimina
  8. Finalmente lo scaut decide di tornare dall'escursione...

    RispondiElimina
  9. La fine della storia è già stata girata quindi sicuramente sarà una schifezza come tutto il resto. Se tutto va bene faranno dire a Ugo una frasetta tipo "Luca ce l'abbiamo fatta" e finisce lì. A meno che visto le innumerevoli proteste dopo l'episodio della morte di Luca, un barlume di luce non gli abbia aperto gli occhi e di tutta fretta abbiano in qualche modo cambiato il finale aggiungendo una qualche commemorazione in suo onore. Caspita ricordo che era un VICE QUESTORE quindi un grado più alto di tutti, che era lì da 10 anni che era il personaggio principale ed era uno in gamba e l'hanno trattato da pollo. Un minimo di funerale l'avevano fatto anche per i personaggi che erano secondari a DDP e a lui niente. E sì che il regista in un'intervista aveva affermato che quando hanno girato la scena della sua morte c'era stata un'atmosfera drammatica, visto che ci tenevano tutti a lui. E allora????? Possibile che invece di girare la scena di Valentina in biancheria intima non potevano girare un addio decente a Luca????? Proprio degli Incapaci

    RispondiElimina
  10. Hanno cambiato il finale di Elisa di Rivombrosa 2, che doveva mostrare la protagonista andarsene col nuovo amore in un'altra città mentre invece fu montata la scena di lei che torna sulla tomba del marito.
    Questo, per le proteste dei fans.

    Mi chiedo: ci sono stati innumerevoli casi in cui la morte ingiustificata di un personaggio amato ha decretato la fine di un prodotto... possibile che non imparano mai?
    Non c'era bisogno di uccidere Luca, visto come stanno andando le cose... è stata proprio la morte più sciocca ed inutile. Le altre, da Angela a Irene, passando per Mauro, Paolo, Nina... sono state tutte giustificate, tutte hanno avuto un senso nella trama.

    Siccome le nostre proteste sono cominciate quando ancora non finivano di girare Distretto, anche io spero che siano riusciti, in qualche modo, a metterci una pezza.

    Moz-

    RispondiElimina
  11. Sono d'accordo con Chiara, non credo abbiano girato un altro finale per via delle proteste. Potevano tranquillamente girare il funerale e non lo hanno fatto, il loro comportamento e disinteresse per i fan è fin troppo chiaro. Anche la mancanza degli spot pubblicitari la dice molto lunga su quanto Mediaset ci tenga a distretto. I segnali che arrivano puntano tutti ad una direzione, cioè la chiusura purtroppo. Ma se la dodicesima serie dovessero farla e sarà come questo schifo di distretto 11, allora rimpiangerò di aver sperato in un'altra serie e non nella chiusura. Sono una ex-fan ma non sono mica scema!

    DELUSAdaDistretto

    RispondiElimina
  12. Sì, ma allora perché non hanno chiuso alla st.10?
    poteva anche avere un senso: 4 del cast storico, un ritorno importante, la storia legata a Paolo.
    Perché voler rovinare la mitologia di DdP con un cambio totale che già si sapeva, avrebbe portato alla rovina?

    Moz-

    RispondiElimina
  13. Vuoi sapere la mia? Perchè gli ascolti sono stati più basso del previsto e perché hanno provato a fare la furbata: "cambiamo tutto il cast e teniamo il nome di Distretto così se va bene possiamo andare avanti altri 10 anni, tanto la gente basta che una serie si chiami distretto e lo segue comunque". Mancanza di rispetto per la qualità e per il pubblico, e la furbata non gli è riuscita.

    DELUSAdaDistretto

    RispondiElimina
  14. @delusadadistretto: D'accordo persino sulle virgole. ^^

    BUON ANNO A TUTTI!!

    Ispy

    RispondiElimina
  15. l'occidentale1 gennaio 2012 23:45

    la puntata di stasera non è stata malvagia. È stata quasi piacevole. Ma gli unici che si salvano sono la rostagno ed esposito poi brenta incomincia ad essere interessante. Se si pensasse a qualche ritorno sarebbe e tornerebbe tutto quasi perfetto.

    RispondiElimina